Salta al contenuto

Precauzioni di sicurezza ed esposizione

Le schede di dati di sicurezza e gli scenari d’esposizione vi aiutano a maneggiare le sostanze chimiche in sicurezza e a proteggervi. I fornitori di sostanze chimiche pericolose utilizzate nei luoghi di lavoro devono fornire tali informazioni sulla sicurezza, che potete reperire dal vostro datore di lavoro.

Una scheda di dati di sicurezza (SDS) contiene informazioni su una sostanza chimica o su una miscela. Contiene informazioni, principalmente per i datori di lavoro, relative ai pericoli, tra cui i pericoli ambientali, e consigli sull’uso sicuro sul luogo di lavoro.

Le schede di dati di sicurezza aiutano i lavoratori ad adottare le misure necessarie al fine di proteggere la propria salute e sicurezza sul luogo di lavoro e proteggere l’ambiente. Per esempio, forniscono informazioni riguardo allo stoccaggio, alla manipolazione e allo smaltimento in sicurezza. In particolare, la scheda di dati di sicurezza dovrebbe permettere ai datori di lavoro di determinare se sono presenti sul luogo di lavoro eventuali sostanze chimiche pericolose e valutarne i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Nel caso di sostanze chimiche pericolose prodotte in grandi quantità, le schede di dati di sicurezza dovrebbero essere ampliate in modo da contenere ancora più informazioni sulla modalità del loro utilizzo in sicurezza. Nel caso di miscele, quali vernici e solventi, le informazioni possono comparire nel corpo del testo della scheda di dati di sicurezza.

Le informazioni sulla sicurezza relative alle sostanze sono disponibili negli scenari d’esposizione allegati alle schede di dati di sicurezza. Gli scenari d’esposizione sono documenti che definiscono le condizioni per la manipolazione di sostanze pericolose evitando l’esposizione a rischi inaccettabili. In altre parole, costituiscono indicazioni per un uso sicuro.

E per quanto riguarda i livelli massimi di esposizione?

È importante tenere sotto controllo l’esposizione alle sostanze chimiche nelle diverse condizioni di lavoro per accertarsi di rimanere in sicurezza sul luogo di lavoro anche quando si maneggiano sostanze chimiche nocive.

La normativa dell’UE sulle sostanze chimiche include i livelli massimi raccomandati per l’esposizione a tali sostanze, che rappresentano i livelli di concentrazione al di sotto dei quali una sostanza chimica non nuoce alla salute. Tali «livelli derivati senza effetto» (DNEL) provengono dai fornitori. Nel caso delle sostanze biocide, vengono utilizzati i «livelli ammissibili di esposizione» (LAE).

Le informazioni e i consigli pratici contenuti nelle schede di dati di sicurezza e negli scenari d’esposizione sono strumenti essenziali per pianificare le misure di sicurezza sul luogo di lavoro e per riuscire a mantenere l’esposizione al di sotto dei livelli derivati senza effetto.

Il vostro datore di lavoro deve controllare tutte queste informazioni e verificare che siano predisposte misure e precauzioni di sicurezza adeguate al fine di evitare rischi. Ciò garantisce il controllo dell’esposizione alle sostanze chimiche sul luogo di lavoro. Accertatevi che voi e i vostri colleghi comprendiate e applichiate le misure contenute nelle schede di dati di sicurezza ampliate. In caso contrario, richiedete la formazione necessaria al vostro datore di lavoro.


Route: .live2