Salta al contenuto

Effetti combinati delle sostanze chimiche

Le sostanze chimiche sono intorno a noi ma cosa succede alla nostra salute o all’ambiente quando gli effetti delle singole sostanze vengono combinati?

La chimica è una parte fondamentale della vita e della nostra esistenza. Da qualche tempo insieme agli sviluppi tecnologici e all’evoluzione, siamo esposti a quantità crescenti di sostanze chimiche sia sintetiche sia naturali provenienti da una varietà di fonti quali alimenti, acqua, medicinali, aria, cosmetici, prodotti per la salute, abbigliamento e altri prodotti di consumo. Non solo noi ne siamo esposti ma anche l’ambiente e la fauna selvatica lo sono.

Gli effetti combinati delle sostanze chimiche si verificano in tre diverse situazioni:

  1. Un prodotto che utilizziamo può essere una miscela di sostanze chimiche differenti, il che espone noi e l’ambiente a tutte loro contemporaneamente.
  2. Possiamo essere esposti a una singola sostanza chimica proveniente da diverse fonti. Ciò può comportare una maggiore esposizione nel tempo per noi e per l’ambiente.
  3. Diverse sostanze chimiche provenienti da diverse fonti rilasciate in tempi e luoghi diversi possono esporre noi o l’ambiente. In alcuni casi l’esposizione a diverse sostanze chimiche può portare a effetti più gravi rispetto all’esposizione alle singole sostanze chimiche.

I pericoli e i rischi delle sostanze chimiche sono attualmente valutati sostanza per sostanza. L’UE limita la quantità di sostanze chimiche consentite nei prodotti che acquistiamo, nell’aria che respiriamo e nei nostri alimenti e nell’acqua. Rimangono ancora preoccupazioni che la sola analisi delle singole sostanze chimiche non fornisca una sufficiente sicurezza e che gli effetti combinati delle sostanze chimiche debbano essere affrontati in modo più sistematico.

Per il momento non esiste un sistema a livello europeo per valutare gli effetti combinati e i rischi delle sostanze chimiche. Ci sono stati sviluppi in questo settore e gli scienziati stanno esaminando i modi in cui gruppi di sostanze chimiche, che presentano un’ampia esposizione per noi e per l’ambiente, possono essere sottoposti a una valutazione combinata del rischio. È molto difficile, se non impossibile, testare tutte le miscele usando esperimenti standard. È necessario impiegare strategie di sperimentazione migliori e nuovi metodi di sperimentazione alternativi utilizzando la modellizzazione computazionale e metodi non animali.

La Commissione europea si sta adoperando per identificare le miscele che devono essere valutate come priorità, non sostanza per sostanza ma nel complesso e in combinazione con altre miscele. Scienziati e regolatori stanno anche cercando nuovi modi per colmare le lacune informative al fine di conoscere meglio le miscele a cui siamo esposti.

L’ECHA segue gli sviluppi in questo settore e collabora con il comparto industriale, il mondo accademico e le organizzazioni internazionali per analizzare l’esigenza di una valutazione combinata di rischio e pericolo delle sostanze chimiche nel mercato europeo e quando viene identificata una necessità, l’ECHA agisce anche sui rischi derivanti dagli effetti combinati. Seguire i link di seguito per vedere esempi di questi provvedimenti.

Per saperne di più


Route: .live2